2018-05-09 13:45:00

In un articolo pubblicato su l'Espresso di ieri Lirio Abbate ricorda la figura di Peppino Impastato, a quarant'anni dalla sua barbara uccisione.

"Peppino è stato uno dei primi segni di ribellione siciliana", una delle più fulgide testimonianze nella lotta alla mafia e a ogni forma di complice omertà.

Categoria: