2018-12-14 08:30:00

Il contratto della dirigenza appena sottoscritto si colloca in modo coerente nel contesto definito dal CCNL di comparto, condividendone modelli, valori e obiettivi; viene assegnato al dirigente scolastico un ruolo chiave nella comunità scolastica, riconoscendone e valorizzandone la leadership educativa.
L’accordo prevede anzitutto la piena equiparazione, entro il 31/12/2018, ai dirigenti pubblici dello stesso comparto per quanto riguarda la retribuzione parte fissa. Si tratta di un obiettivo di grande significato politico, da tempo perseguito e finalmente raggiunto con un contratto che anche per questo assume una rilevanza straordinaria.

A ciò si aggiunge l’incremento derivante da fondi contrattuali, pari a 135 euro mensili, a decorrere da gennaio 2018. 

Si rimanda al SITO della CISL Scuola nazionale.

Categoria: